STAI LEGGENDO

Omaggio a Pier Paolo Pasolini nella città di Monza...

Omaggio a Pier Paolo Pasolini nella città di Monza

Omaggio a Pier Paolo Pasolini è un percorso culturale ideato dall’attore e regista Agostino De Angelis, che si terrà presso il Teatro Villoresi di Monza settimana prossima.

Ecco gli appuntamenti:

→ 3 APRILE 2019 ore 17.00 – INAUGURAZIONE “PASOLINI IN MOSTRA” con la madrina dell’evento Elena Anticoli De Curtis
→ 4-7 APRILE 2019 ore 15.30 – 18.30 – MOSTRA (ingresso libero)
→ 5 APRILE ore 21.00 – CONFERENZA
→ 6 APRILE ORE 21.00 – SPETTACOLO TEATRALE MULTIMEDIALE  (ingresso €12)

L’evento, strutturato con mostra fotograficaconferenza e spettacolo teatrale, partito dal Teatro Schipa di Gallipoli a novembre 2018, porrà l’attenzione su Pasolini, quale uomo di cultura del novecento, poeta, regista e articolista polemico, uno dei primi difensori del territorio storico, naturalistico, culturale italiano.
L’inaugurazione si terrà il 3 aprile alle ore 17 presso il Teatro Villoresi, teatro storico della città costruito negli anni ’30, alla presenza dell’Assessore alla cultura della Città Massimiliano Longo, del sindaco Raffaele Stasi del Comune di Taurisano(Le) main partner, di Stefano Colombo dell’associazione Libertamente e Compagnie Teatrali Monzesi e di Sonia Signoracci presidente dell’associazione Santa Marinella Viva per le attività culturali legate al mondo del cinema.

Madrina d’eccezione sarà Elena Anticoli De Curtis, nipote del grande Totò.

La mostra fotografica sarà a cura del fotografo Valerio Faccini e sarà aperta dal 4 al 7 aprile dalle ore 15.30 alle ore 18.30 con ingresso libero.
Sempre nell’ambito dell’evento, il giorno 5 aprile alle ore 21 con ingresso libero, nello stesso teatro, sarà presentata una conferenza su Pasolini tenuta dalla giornalista e scrittrice Simona Zecchi che tratterà del messaggio dirompente di Pier Paolo Pasolini e della sua morte, motivo di linciaggio postumo.

Un messaggio complesso e vasto non solo di denuncia politica, ma anche di spinta verso un linguaggio nelle arti e nella cultura sempre nuovo, in grado di abbracciare tutti i campi dell’esistenza; a seguire il saggista e cinefilo Lorenzo Sangalli proporrà un’analisi del cortometraggio “Che cosa sono le nuvole?”, ultima interpretazione di Totò e opera poco considerata nella vasta filmografia di Pasolini, che contiene, potenti metafore riguardo alla condizione dell’essere umano e rende evidente quale sia il punto di vista di un Poeta sulla realtà:

Renato Scatà, critico e collaboratore di FilmStudio Roma, tratterà di Pasolini uomo, lontano dalle malsane creazioni dei MassMedia: un uomo semplice, aperto al confronto e al dialogo sulla cultura, un uomo pronto al cambiamento, mentre lo storico prof. Livio Spinelli parlerà degli ultimi avvenimenti sulla vita del Poeta.

Il giorno 6 aprile alle ore 21, con ingresso a pagamento, sarà portato in scena lo spettacolo teatrale multimediale Omaggio a Pier Paolo Pasolini”.

Uno spettacolo in cui Pasolini si racconta attraverso filmati e interviste, interpretazione dei testi del Poeta tratti da “Le Ceneri di Gramsci” e “La Religione del mio Tempo” solo per citarne alcuni.

In scena con lo stesso De Angelis ci saranno gli attori delle Compagnie Teatrali Monzesi (Annina Pennati, Alessandra Pierotti, Alice Maniglio, Carmen Seminara, Francesca Montanari, Ivana Bagnardi, Maurizio Corva, Marco Maggioni, Silvia Sironi, Antonio Simonetta) e gli studenti dell’Istituto Superiore “Gandhi” di Besana, accompagnati dalla musica dal vivo al pianoforte di Paolo Castagnone e Laura Combatti, percussioni di Emilio Bonvini, il canto del soprano Chiara Pagani e il movimento coreografico della DanzArt Academy di Matteo Capizzi.

http://carrobiolo.it/it/top/teatro-villoresi/

 


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Seguici