STAI LEGGENDO

“Torta di mandorla e cachi” creata da ...

“Torta di mandorla e cachi” creata da Dolci da Matti per un gustoso week end

La torta di mandorla e cachi di Dolci da Matti è una gustosa idea da realizzare per tenerci compagnia durante il week end.

Perché non utilizzare il caco, coloratissimo frutto che a me ricorda l’ infanzia, quando la nonna me lo preparava con lo zucchero perché diceva che fa crescere? Voi ve lo ricordate?

Il caco è un frutto tipico della stagione invernale, ha numerose proprietà benefiche e un colore che porta subito allegria in tavola.

Il nome caco significa “cibo degli Dei”e appartiene alla famiglia delle Ebenaceaechiamato anche Dispero o più raramente Loto. È originario dalla Cina, da dove prende il nome di “mela d’Oriente” ma fu definito anche “albero delle sette virtù” che sono: lunga vita (le piante di cachi possono vivere anche mezzo secolo), grande ombra, assenza di nidi fra i suoi rami, inattaccabilità da parte dei tarli, possibilità di giocare con le sue foglie indurite dal ghiaccio, ricchezza in sostanze concimanti per il terreno e la settima virtù è data dal bel fuoco che fornisce. Successivamente si diffuse in Giappone per arrivare in Europa alla fine del XVIII secolo.

Ne esistono diverse varietà, ma la più comune è la Loto di Romanga. Al momento della raccolta (tra metà ottobre e i primi di novembre) quando i frutti hanno un colore giallo-arancione e polpa ancora dura, i cachi non sono buoni da mangiare in quanto essendo ricchi di tannini hanno un gusto molto aspro. La maturazione avviene a frutto già colto, il colore cambia diventando arancione intenso: infatti per diventare gradevole al palato deve passare ad un periodo di maturazione detto di “ammezzimento”, durante il quale i frutti vengono sistemati in contenitori alternati con cassette di mele le quali, durante il periodo della maturazione, sprigionano due gas, l’acetilene e l’etilene, che ne accelerano la maturazione.

Oggi vogliamo regalarvi la gustosa ricetta di Dolci da Matti, creata da Matteo Pollina,sempre buonissima e semplice da realizzare: perché non realizzarla per un dolce week end invernale?

Guarda il video di Dolci da Matti!

https://m.youtube.com/watch?v=mw4WbDjtLmE

Ecco gli ingredienti:

  • 200 g Cioccolato fondete
  • 4 Uova
  • 200 g Farina di mandorla
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di Burro
  • 2 cachi

 

Procedimento:

  1. Dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve con 50 grammi di zucchero e un pizzico di sale. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
  2. Montate il burro ammorbidito con lo zucchero rimanente fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. Amalgamate alla crema di burro un tuorlo alla volta, facendolo assorbire bene prima di unire il successivo. Aggiungete il cioccolato sciolto e intiepidito, la farina di mandorle e mescolate bene.
  4. Unite per ultimi gli albumi montati a neve, amalgamandoli delicatamente dal basso verso l’alto.
  5. Imburrate e infarinate una teglia da 20 cm di diametro e disponete alla base delle fettine di cachi.
  6. Versare sopra l’impasto.
  7. Cuocete in forno a 180 °C per 45 minuti.
  8. Decorare con fettine di cachi a piacere

 

Buon appetito!!!

 

Torta di mandorla e cachi 1


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Seguici