STAI LEGGENDO

La torta mimosa di Dolci da Matti: auguri donne!

La torta mimosa di Dolci da Matti: auguri donne!

La torta mimosa è diventata il dolce tipico della Giornata della donna, 8 marzo, e Dolci da Matti oggi ci omaggia della sua ricetta.

Prima di tutto partiamo però dalla mimosa, fiore simbolo di questa festa nata nel 1911 negli Stati Uniti e celebrata in Italia per la prima volta nel 1922. La scelta venne fatta nel 1946, quando Teresa Masi, dirigente dell’Unione Donne Italiane, scrisse a Pietro Longo: “Scegliamo un fiore povero, facile da trovare nelle campagne”.

Il dolce omonimo sembra essere stato ideato invece a Roma negli anni 50 con l’intento di celebrare la festa ricordando la forma e il colore della mimosa, che ovviamente non è commestibile.

L’idea è semplice ma brillante: pezzetti di pan di Spagna disposti tutto intorno alla torta per ricordare appunto la mimosa. La preparazione non è complessa ma richiede un po’ di pazienza: si tratta di staccare una fetta orizzontale dal pan di Spagna e di togliere la parte interna che, opportunamente sbriciolata, servirà a creare “l’effetto mimosa”.

Ecco per voi donne la ricetta di Dolci da Matti, come regalo da parte di Monza Reale.

La torta mimosa di Dolci da Matti

INGREDIENTI: (Per uno stampo da 18 cm)

(Per il pan di spagna)

5 uova

150 g zucchero

150 g farina

PROCEDIMENTO:

– DIvidete gli albumi e i tuorli in due ciotole e aggiungete in ogni ciotola 75 g di zucchero

– Montate i tuorli con lo zucchero finchè il composto sarà chiaro e spumoso

– Montate gli albumi con l’altra metà dello zucchero fino a triplicare il volume del composto

– Unite gli albumi montati ai tuorli girando con una spatola dal basso verso l’alto in modo che non si smonti

– Unite la farina setacciata poco alla volta girando sempre nello stesso modo

– Mescolate fino a quando la farina sarà totalmente unita al composto

– Versate in una teglia precedentemente imburrata e infarinata

– Cuocete per 30 minuti circa a 180° (Non aprite il forno prima dei 30 minuti sennò il Pan di spagna si sgonfia)

– Una volta cotto il pan di spagna, dividetelo in strati ricordando di tenerne un po’ per realizzare i quadratini con cui ricoprire la torta

– Bagnate il pan di spagna con il latte oppure una bagna a vostro piacere e farcitelo con la crema Chantilly, le fragole e le gocce di cioccolato

– Ricoprite interamente la torta con la crema e divertitevi a distribuire i quadratini di pan di spagna.

INGREDIENTI:

(Per la crema chantilly)

– 200 ml di panna da montare

– 500 ml di latte

– 150 g. zucchero

– 6 tuorli

– 20 g amido di mais

– 20 g amido di riso

– 30 g burro

– scorza di limone

– vaniglia in polvere

– Gocce di cioccolato

– Fragole

PROCEDIMENTO:

(Per la crema Chantilly)

– Mettete a bollire il latte con in infusione la scorza di limone e la vaniglia

– Nel frattempo, in una ciotola, mescolate bene con una frusta i tuorli e lo zucchero fino a farli diventare leggermente spumosi.

– Aggiungete entrambi gli amidi setacciati nel composto di zucchero e tuorlo e amalgamate il tutto fino a renderlo omogeneo.

– Quando il latte arriverà a bollore, filtrandolo, versatelo nel composto della ciotola (contenente uova, zucchero, amidi) e mescolate bene fino a sciogliere il tutto.

– Versate quest’ultimo composto nuovamente in una pentola e mettetelo sul fuoco a fiamma media. Durante la cottura mescolate continuamente con una frusta e con un lecca pentole in modo da evitare che attacchi sul fondo e si formino grumi. –

– Appena il composto inizierà a fare le prime bolle, se si dispone di un termometro precisamente a 85°, togliete la crema dal fuoco, aggiungete il burro a cubetti e versatela in una pirofila.

– Coprite la crema con la pellicola, adagiandola su di essa a contatto, per far si che non si crei una pellicina. Lasciate raffreddare la crema e spostatela in frigo fino ad almeno 3 ore prima di adoperarla.

– Al momento dell’utilizzo, versare la crema in una ciotola, noterete che sarà bella densa, mescolare energeticamente con una frusta a mano per farla tornare morbida,

– A questo punto montate la panna e unitela alla crema pasticcera, sempre girando dal basso verso l’alto.

– Unite infine le gocce di cioccolato e le fragole tagliate a pezzettini

 

La torta mimosa di Dolci da Matti 1


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Seguici