Risottata benefica in Arengario

Risottata benefica in Arengario sabato 2 ottobre: siete pronti per la sesta edizione, ormai diventata una tradizione autunnale? Noi ci siamo molto affezionati ormai.

Torna anche quest’anno la risottata per sostenere la lotta contro la SLA, proprio in piazza Roma davanti all’Arengario, nella collocazione storica delle prime quattro edizioni.

L’evento si svolgerà sabato 2 ottobre e i risotti inizieranno ad essere serviti a partire dalle ore 11. Il servizio continuerà fino alla sera del sabato.

Quest’anno verranno proposti 3 tipi di risotti:

  • Risotto con le fragole e aceto balsamico
  • Panissa vercellese (riso, fagioli, salsiccia, pancetta)
  • Risotto con taleggio, cipolla caramellata e noci

Il costo è di 6 euro per un risotto e un bicchiere di vino.

“Gli ultimi 18 mesi di pandemia sono stati difficili per tutti, specialmente per i malati cronici e terminali. Le organizzazioni che si occupano del sostegno ai malati di SLA, come il centro Nemo e la SLAncio, sono state particolarmente colpite nella capacità di raccogliere donazioni. Con un ottimo risotto e un bicchiere di vino contribuirete al sostegno di molti malati di SLA” afferma Julius Neumann, da 14 anni malato di SLA e membro del gruppo che organizza la risottata.

I proventi dell’evento andranno al Centro Clinico NeMo di Milano e alla SLAncio di Monza.

L’evento è possibile grazie al patrocinio del Comune di Monza, la Fondazione Monza e Brianza, la Pattuglia Colico e al sostegno di molte aziende locali.

Vi aspettiamo tutti sabato prossimo dalle 11 in Arengario per fare del bene insieme gustando un buon risotto: se non avete mai partecipato vi consigliamo di venire perchè si tratta di un evento molto simpatico che ha delle finalità davvero speciali per aiutare chi soffre di una malattia difficile come la SLA.

Un grazie particolare a Lele Duse, il mitico farmacista di Piazza Roma, che ogni anno si impegna con dedizione per regalare alla città la tradizionale risottata benefica!


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

INSTAGRAM
Seguici