STAI LEGGENDO

Mercoledì 7 ottobre un interessante incontro per s...

Mercoledì 7 ottobre un interessante incontro per stare meglio con se stessi: dal trauma psicologico alla cura.

Mercoledì 7 ottobre a Monza, dalle ore 21 presso il teatro Villoresi di vicolo Carrobiolo 6, vi sarà un incontro dedicato alla prevenzione dei traumi e alla loro cura. L’evento, ad ingresso libero, è organizzato dal Cppa (Centro di Psicoterapia e Psicotraumatologia Avanzate) di Monza e da DDiritto (programma formativo per la prevenzione della violenza di genere).

L’iniziativa è importante poiché si concentra su una delle modalità che la mente ha di ammalarsi, cioè di entrare in uno stato permanente di sofferenza, e perché gli eventi traumatici sono sempre potenzialmente possibili nella vita di ognuno di noi. Infatti, causa di traumi possono essere un incidente stradale, domestico, sportivo… un’aggressione, una malattia, uno stile di vita con molti microtraumi come i conflitti sul luogo di lavoro o in famiglia…; oppure situazioni umilianti e/o ricche di distress (stress negativo); un furto in casa, fino ad annoverare come fonte di trauma traslochi, trasferimenti e fatti socialmente rilevanti come fu per l’attentato dell’11 settembre 2001.

Vivere in una condizione da trauma, in gergo tecnico si dice Sindrome Post-Traumatica Da Stress, significa generalmente essere in ansia costante, avere disturbi del sonno, sviluppare dipendenze, avere disturbi dell’alimentazione e maturare fobie.

Dunque, risulta intuitivo l’importanza di affrontare questo argomento alla luce della complessità quotidiana che ognuno di noi deve affrontare e che intrinsecamente cela la possibilità di colpirci in modo traumatico e alla luce degli effetti dolorosi e duraturi che può causare un trauma.

Nel convegno ci si concentrerà su come prevenire esperienze traumatiche attraverso l’illustrazione di stili di vita e precauzioni che si possono adoperare per evitare di subire incidenti, conflitti esacerbati o soprusi… e ci si concentrerà su una tecnica di cura: l’EMDR, che oggi viene molto utilizzata con buoni risultati.

La terapia psicologica EMDR (Eye Movement Desensitization And Reprocessing) è finalizzata alla cura dei disturbi da traumi e si fonda su un percorso di desensibilizzazione all’evento traumatico, che ha come esito la scomparsa della sintomatologia dolorosa.

Per chi volesse saperne di più  l’appuntamento è al teatro Villoresi il 7 ottobre alle ore 21.

Andrea Spatuzzi

Psicologo, psicoterapeuta.


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

INSTAGRAM
Seguici