STAI LEGGENDO

Piano City Monza: torna la magia della musica nei ...

Piano City Monza: torna la magia della musica nei giardini della Villa reale

Piano City Monza torna anche quest’anno domenica 21 maggio nei Giardini della Villa reale.

Per il secondo anno Monza partecipa al progetto musicale di Piano City Milano, manifestazione che nasce dalla volontà di trasportare la musica anche in posti che solitamente non ospitano concerti, creando delle location spettacolari che fanno da cornice alle emozionanti melodie dei pianoforti, dislocati in tutta la città di Milano, periferia e provincia.

Piano City Monza 5

Il prossimo week end potremo ammirare le acrobazie musicali del pianoforte nella Reggia di Monza, all’interno dei Giardini dove si terrà l’appuntamento con l’evento “I tre funamboli del Pianoforte”, dalle 17.30 alle 20.

Saranno presenti tre pianisti funamboli che sfideranno l’impossibile appesi sulle corde di tre pianoforti sparpagliati tra il verde dei giardini reali.

Si tratta di tre artisti molto diversi tra loro, tre modi differenti di sfidare il mondo attraverso le corde e i tasti dei loro pianoforti, tre repertori che ci regaleranno un viaggio unico e musicalmente irripetibile, da non perdere assolutamente.

Prendi un plaid, un maglioncino per ripararti dal fresco del parco, goditi il meraviglioso paesaggio della Villa e dei suoi giardini, ed apri il cuore e la mente.

Sarai avvolto da un flusso di musica costante e ininterrotta per due ore e mezzo circa, nell’orario più bello e che rende sempre tutto più romantico ed affascinante, ovvero quello prima del tramonto.

 

Durante l’evento pubblico potrà spostarsi spontaneamente nei giardini tra un pianoforte e l’altro per godere della musica e dell’atmosfera magica che si creerà.

Chi saranno i tre musicisti funamboli che avrei il piacere di ascoltare?

  1. EMANUELE MANISCALCO, il funambolo sul filo sottile che unisce e separa due strumenti percussivi: il piano e la batteria. Pianista e batterista in meno di un decennio ha inciso nove album a suo nome, dal piano solo al quartetto, di cui due per l’etichetta tedesca ECM con il trio Third Reel. Due le uscite per l’etichetta-collettivo danese ILK, in duo con Thomas Morgan e in trio con Francesco Bigoni e Mark Solborg.
  2. UMBERTO JACOPO LAURETI, il giovane funambolo virtuoso del grande repertorio romantico. Classe 1991, dopo il diploma con il massimo dei voti, la lode e la menzione ha conseguito alla Royal Academy of Music di Londra, il Master of Arts con il massimo dei voti. Ha suonato in prestigiose sale, quali Teatro La Fenice e Malibran di Venezia, Parco della Musica di Roma, Palacio Festivales di Santander, Regent Hall, St. James Piccadilly, Duke’s Hall e Royal Albert Hall di Londra.
  3. HELGE LIEN, norvegese e funambolo sul sottile confine tra classica e jazz. Pianista e compositore jazz norvegese, famoso a livello internazionale. Con l’Helge Lien Trio, nel 2008 il trio ha vinto il Norwegian Grammy seguito da numerosi tour e festival in Giappone, Canada, Corea del Sud.

 

Sempre in occasione di Piano City Monza 2017, anche il chiostro dei Musei Civici si trasforma in un palcoscenico!

Gli alunni del Liceo musicale B. Zucchi di Monza proporranno una maratona pianistica con brani di F. J. Haydn, D. K. Kabalevsky, W. A. Mozart, S. Prokofiev, S. Rachmaninov, R. Schumann, L. Van Beethoven.

Quando?

Sabato 20 maggio 2017, dalle ore 11,00 alle ore 12,30 e dalle ore 14,30 alle ore 17,00.

(Ingresso libero nel chiostro del museo; per info: 039 2307126 – info@museicivicimonza.it – dipmusicale@liceozucchi.it)

Dopo la bellissima esperienza dell’anno scorso, sempre nei Giardini della Villa reale, siamo pronti per tuffarci ancora in una location dalle bellezze incantevoli, immersi tra arte e natura con le note di tre bellissimi pianoforti.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1852020515060083/?ti=icl

Piano City Monza

 

 

 


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Seguici