STAI LEGGENDO

Monza Visionaria 2017: una settimana di concerti, ...

Monza Visionaria 2017: una settimana di concerti, notturni e installazioni di luci e suoni

Monza Visionaria 2017 torna in città regalandoci una settimana ricca di concerti, notturni e installazioni di luci e suoni.

Si tratta di un festival di arti performative promosso da Assolombarda, Confindustria Milano Monza Brianza e dal Comune di Monza e che nel 2016 ha registrato ben 8000 presenze.

Come da tradizione, la manifestazione prende vita con il concerto nel Duomo di Monza, che quest’anno offre una prima assoluta portando la musica baltica con le sue sonorità suggestive e spirituali.

Gli spettacoli proseguiranno in altri luoghi storici della città e del territorio, offrendo una continua variazione, con fenomeni di inversione magnetica, sul tema dell’eroe e dell’antieroe.

I protagonisti dei format e dei concerti visionari sono artisti di fama internazionale, come ad esempio Jesper Bodilsen, Niklas Winter, Max De Aloe, oltre ad Enzo Avitabile con l’unico appuntamento fuori porta, ad Oreno, nella cornice neo-classica della Chiesa di San Michele.

Di tutti gli appuntamenti della settimana, Monza Reale ti consiglia il concerto in Duomo, per assaporare un pò di spiritual music in un luogo dall’energia particolare e i meravigliosi notturni al roseto della Villa reale, per immergersi in un’atmosfera incantata, che amiamo ogni volta.

Monza Visionaria 2017 10

Mercoledì 24 maggio alle ore 21 non perderti quindi il concerto nel Duomo di Monza “Luci sacre a Nord Est” (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Sarai circondato da una fitta trama si composizioni e di luci che si intrecciano e rincorrono, disegnando un profilo di purezza glaciale.

“Luci sacre a nord-est” vede Gabriele Cassone (tromba) affiancato dal Max de Aloe Baltic Trio, in cui il suono dell’ armonica cromatica di De Aloe si sposa alla chitarra del finlandese Niklas Winter e al contrabbasso invece ci sarà Jesper Bodilsen, affiancati dall’ organo di Roberto Olzer, dal didjeridoo percussioni di Gennaro Scarpato e dalla voce di Joo Cho (soprano). Il settetto all stars esplora una particolare connessione tra divinità e natura in una produzione originale presentata in prima assoluta a Monza Visionaria, che parte dall’ incontro tra le note di Monteverdi e dei compositori estoni Arvo Pärt eUrmas Sisask, e si sviluppa attraverso la rilettura jazz di codici musicali finlandesi.

Il progetto mescola classico e jazz, musica antica e contemporanea, improvvisazione e rilettura, per un concerto davvero sorprendente.

Sei pronto invece per il classico appuntamento con i Notturni del roseto della Villa reale?

Monza Visionaria 2017 13 (2)

La XIV edizione di Notturni di Musicamorfosi ci porterà in un viaggio , tutto in una notte sospesi tra il bene e il male, dove il pubblico potrà aggirarsi tra concerti, performance e installazioni, tra le gesta epiche e eroiche di famosi super eroi e le piccole azioni di ogni giorno. Porta la chitarra da casa per giocare a Guitar Heroes, mentre le percussioni le troverai fra le rose, per suonare con gli originalissimi strumenti della collezione della Fondazione Tronci di Pistoia, oppure perdetevi ad ascoltare, guardare e annusare le tantissime proposte che troverete al Notturno.

In occasione dei notturni al roseto, inoltre, la Villa Reale di Monza propone una visita tematica esclusiva alla scoperta dei motivi floreali che decorano le meravigliose stanze degli appartamenti privati del secondo piano nobile: il bucolico mondo della botanica sarà non solo uno spunto per raccontare i ricchi decori floreali di tappezzerie ed intarsi voluti da casa Savoia negli anni 80 e 90 dell’ Ottocento, ma anche riflessione sulle preziosissime tele provenienti dalla Johannesburg Art Gallery protagoniste della mostra “Da Monet a Bacon”ospitata dalla Reggia. Vedute impressioniste e nature morte si armonizzano con soffitti, pavimenti, tappezzerie e boiserieper celebrare il mondo della Natura in una giornata che omaggia regina di tutti i fiori: la rosa.
Il Festival conclude domenica 28 maggio, inaugurando al tempo stesso un nuovo format denominato Piano Nobile e da gustare appunto passeggiano nelle meravigliose sale e saloni del piano nobile della Reggia di Monza (dalle ore 16.30 alle 19).
Il tema di questo appuntamento, caratterizzato da uno scenario che si sviluppa tra suoni e meraviglie architettoniche (con la vista strepitosa sui Giardini Reali) è “Variazioni Antieroiche”: si tratta infatti di una passeggiata in musica con “antieroi musicali” del calibro di Luigi Albertelli, compositore (classe 1934) che ha passato tutta la vita a rifuggire dai riflettori e dalle insidie della fama, ma che in 40 anni di carriera ha scritto e consegnato al nostro immaginario innumerevoli canzoni, come la sigla televisiva italiana di Goldrake o Zingara, la canzone vincitrice di Sanremo 1969 con la voce di Bobby Solo e Iva Zanicchi, o ancora la mitica Ricominciamo cantata da Adriano Pappalardo o la sigla di Furia il cavallo del West portata al successo da Mal.
 Ci aspetta una settimana ricca di eventi e occasioni imperdibili per vivere delle esperienze emozionanti nella nostra amata città che si trasforma in una Monza visionaria!
Per non perderti nessun appuntamento, ecco per te il programma con le varie informazioni: (info@monzavisionaria.it – tel 331.4519922 – www.monzavisionaria.it)

MERCOLEDI’ 24 MAGGIO: Concerto Duomo di Monza ore 21.00, “LUCI SACRE A NORD EST” (ingresso libero)

GIOVEDIì 25 MAGGIO
Chiesa di S. Michele Arcangelo, Oreno di Vimercate (ore 21.00)  Spiritual Music
Sacro Sud: Enzo Avitabile, vox, arpina, sopranino, tamburo
VENERDI’ 26 MAGGIO
Reggia di Monza (ore 19.00 e 19.30): Visite speciali agli appartamenti della Villa reale 
ore 20.00 > 22.00 | Cortile della Reggia: Bat Mobile
ore 20.00 > 24.00: Visita Visionaria con la voce di Alessio Bertallot e il racconto di Andrea Taddei
ore 21.15 > 21.25 | Terrazza del piano nobile della Reggia: BandaKadabra e Matrix Acrobatix
ore 21.30 > 24.00 | Roseto della Reggia: Notturni al Roseto | Variazioni Eroiche
ore 21.30 > 24.00 | Cappella Reale: Sante ed Eroine con Obliquido
SABATO 27 MAGGIO 
Centro Storico di Monza: Monza Parade  (ore 18.00 >19.30), musica e danza urbana nel centro storico
Piazza S. Pietro Martire (19.00 – 19.30): El penell di Mosè Bianchi 
Il gruppo Cantastorie della Biblioteca Monza Cederna animerà insieme al pubblico una storia tipicamente Monzese, un episodio realmente avvenuto, il furto del pennello dal monumento del pittore Mosè Bianchi.
DOMENICA 28 MAGGIO
Reggia di Monza Piano Nobile (ore 16.30 > 19.00) Sala da Pranzo, Sala dell’ orologio, Salone delle Feste
Piano Nobile: Variazioni Antieroiche. Libero girovagare fantastico musicale per le sale del primo piano nobile della Reggia di Monza
Dettagli per le Visite speciali del 26 e 27 maggio:
Partenza visite guidate: ore 19.00, 19.30, 20.00
Durata: 1 ora
Prezzo: 15 euro
Info e prenotazioni:
tel. 039.5783427
info@villarealedimonza.it
www.reggiadimonza.it
Monza Visionaria 2017 5

Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

INSTAGRAM
Seguici