STAI LEGGENDO

Gli Appartamenti Reali ospitano due artisti

Gli Appartamenti Reali ospitano due artisti

 

Gli Appartamenti Reali della Reggia di Monza ospitano due artisti da vedere e li si potrà ammirare arricchiti dalla presenza delle opere di Antonio Nocera e Clelia Grafigna.

Dal 17 ottobre gli appartamenti privati di Re Umberto I e della Regina Margherita ospitano la mostra “Fairy Tales” dell’artista napoletano Antonio Nocera.
Nocera entra in rapporto con le sale della Villa proponendo 60 opere che interpretano i classici delle favole, alcune delle quali riprendono le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi.
Si tratta di dipinti su tela e su carta e sculture in bronzo e in resina che si inseriscono in un progetto di arte visiva intitolato “Interference”, dove l’artista propone un corto circuito fra le sue opere e la sontuosità barocca e neoclassica delle sale e degli arredi.

Nel salotto della Regina invece, sopra il camino, dal 13 settembre ha trovato casa, anche se temporanea, l’opera di fine ottocento “La Villa Reale di Monza” dell’artista Clelia Grafigna, in prestito dal Museo e Real Bosco di Capodimonte.
Questa particolarissima opera, recentemente riscoperta, è con molta probabilità un omaggio alla Regina Margherita di Savoia rappresentata a passeggio nei Giardini Reali della Villa accompagnata da due bambine e una Dama di Compagnia.
Non un dipinto ma un manufatto, la cui originalità e unicità è data dai materiali utilizzati: seta, cotone, seta ricamata, sughero, carta, china, fiori, motivi vegetali essiccati. Solo osservando l’opera dal vivo è possibile accorgersene.

Inoltre per il visitatore è possibile, in alcuni giorni ed orari, provare l’esperienza di visitare gli Appartamenti Reali in realtà aumentata grazie a occhiali speciali che, con una tecnologia dedicata, permettono di “fondere” la visione reale e virtuale.
Questi occhiali speciali, che si indossano come un normale paio di occhiali, consentono al visitatore di visualizzare dei contenuti in 3D relativi a spazi, arredi e vicende storiche e di vivere quindi un viaggio nel passato. La visita si concentra sul racconto della vita di Corte ai tempi dei Savoia, svelando ai visitatori particolari della quotidianità dei Reali, dal menù del Re ai passaggi segreti nascosti nelle pareti di alcune sale.

Le opere dei due artisti e la visita in realtà aumentata sono opportunità temporanee.
C’è tempo fino a fine anno per la visita in realtà aumentata e fino a gennaio per l’esposizione “Fairy Tales” dell’artista Antonio Nocera e l’operaLa Villa Reale di Monza” dell’artista Clelia Grafigna.
Appartamenti Reali, Villa Reale, Monza
“Fairy Tales”, Antonio Nocera fino al 19/01/2020
“La Villa Reale di Monza”, Clelia Grafigna fino al 12/01/2020
Martedì – domenica 10:00 – 19:00

Visita in Realtà Aumentata fino al 31/12/2019
Martedì – domenica ore 11.00 – 15.00 – 17.00

Informazioni: www.reggiadimonza.it


Ex manager nel settore della ricerca e selezione del personale, ora si dedica ad attività di coordinamento per la Villa Reale di Monza, per la Croce Rossa Italiana e per altre associazioni culturali del territorio

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Seguici