STAI LEGGENDO

Natale Monza Reale: fra luci e solidarietà

Natale Monza Reale: fra luci e solidarietà

Il Natale di Monza Reale quest’anno è stato solidale: l’8 dicembre, durante l’evento “Santa Lucia è Reale e Solidale”, abbiamo raccolto circa 200 regalini destinati alle mamme e ai bambini, ospiti presso la Cascina Cantalupo di Viale Sicilia a Monza.

Grazie alla generosità e sensibilità di tante persone, renderemo queste Feste ricche di soprese e gioia per chi vive in condizioni di difficoltà e fragilità economica.

Il 13 Dicembre, giorno di Santa Lucia, tutti i doni sono stati consegnati e verranno aperti durante la cena di Natale in programma in Cascina Cantalupo.

Ringrazio davvero di cuore tutte le persone che hanno reso possibile tutto questo e per me è stata davvero una gioia riscontrare così tanta partecipazione: questa è la Monza che vorrei!

Perché da una parte ci sono le vie con le bellissime luminarie,  il video mapping in 3D con uno spettacolo davvero suggestivo, tutto incentrato sulle bellezze artistiche e monumentali della città, i negozi con le loro vetrine natalizie, la gente che passeggia piena di sacchetti fra le mani, ma dall’altra parte c’è anche chi non può permettersi tutto questo ed è bello sapere di poter regalare loro un sorriso in questi giorni di festa.

Monza è ricoperta di magia in questo periodo, le luci natalizie ci avvolgono in un’atmosfera incantevole, gli chalet di legno hanno il profumo di cannella e vin brulè, i portici dell’Arengario ospitano le tante associazioni di volontariato, il Christmas Village ci accoglie per farci tornare un po’ bambini.

Ma spesso il Natale è una corsa ai regali, è il calendario fitto di cene di auguri, è la strada bloccata dal traffico, è consumismo, è spreco alimentare, è stress: come ritrovare allora il vero significato di questa festività?

Non c’è una formula magica per farlo. Quando si dice che il Natale deve essere nel cuore, non è tanto per dire: immaginate ad esempio, di uscire a comprare i regali, di trovare oggetti bellissimi, ma di non avere poi amici a cui regalarli. Immaginate ancora di voler organizzare una cena bellissima con tanto di candele e piatti colorati, ma di non aver poi dei parenti da invitare.

Di esempi da fare ce ne sarebbero tanti, ma sono sufficienti questi due, per capire che se durante la nostra vita abbiamo il Natale nel cuore, probabilmente proprio il 25 dicembre ne coglieremo i frutti.

Se durante l’anno manteniamo buoni rapporti con gli amici, siamo accoglienti con i parenti, ci curiamo di loro e non li invitiamo solo a feste comandate, già questo potrebbe essere un buon inizio per assaporare il vero significato del Natale.

Per i cristiani, questo periodo rappresenta una nuova luce, ma se ci pensiamo potrebbe esserlo anche per chi non è credente: scambiarci auguri ed affetto può farci vedere gli altri sotto una nuova luce.

Per rinascere di nuovo, non bisogna fuggire da se stessi, perché a volte basta vedersi sotto un aspetto diverso e non parliamo ovviamente di quello fisico. Stimolare mente e cuore, aprirsi agli altri, cercare di accettare i piccoli fallimenti, superare la solitudine e raccontarsi la bellezza delle cose, darsi dei nuovi obiettivi.

Cosa ne dite: ci proviamo per questo Natale 2019?

Tanti auguri di Buon Natale, con tutto il cuore!

 

Natale Monza Reale

 


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Seguici