STAI LEGGENDO

Festa dell’uva all’Agriparco di Monza

Festa dell’uva all’Agriparco di Monza

La Festa dell’uva arriva il prossimo week end, sabato 26 settembre, nella splendida cornice di Accolti e Raccolti – Agriparco Solidale, in via Papini – angolo Loc. della Gera a Monza.

La Fondazione Alessio Tavecchio, in collaborazione e con il sostegno di Gruppo Meregalli, ha il piacere di invitare i cittadini per un pomeriggio dedicato alla scoperta dell’uva, partecipando alle numerose attività previste.

Il vigneto presente nell’Agriparco, composto da 500 piante di vite, è stato donato nel 2018 dal Gruppo Meregalli, con lo scopo di produrre nuovamente il vino a Monza dopo 150 anni. La prima vendemmia è prevista per il 2021.

La vendemmia è sempre stato un momento di raccolto e di raccolta tra amici e parenti, molto importante per la tradizione contadina.

Sono queste le usanze che desiderano ricordare con la festa, offrendo un piccolo assaggio della prima, futura vendemmia.

Durante la festa sarà possibile degustare il vino prodotto da Meregalli con le uve gemelle a quelle dell’Agriparco.

Sarà anche l’occasione per visitare l’agriparco, scoprendo cosa è già stato realizzato, i metodi di coltivazione e tutto quello che verrà ancora sviluppato, accompagnati da una guida. Sarà possibile adottare una barbatella, la pianta della vite, per sostenere simbolicamente il progetto dell’Agriparco, ricevendo un chilo d’uva Barbera.

Ecco tutto il programma:

  • 15:00 – 16:30 “Alla scoperta dell’uva – Pigiatura”:Laboratorio rivolto a bambini da 3 a 9 anni. Il laboratorio sarà articolato in 3 momenti. Inizieremo con un racconto che ci insegnerà il percorso di trasformazione da uva a vino. Seguirà l’esperienza della pigiatura, i bambini si sporcheranno i piedini pigiando l’uva nelle tinozze, imparando una tappa fondamentale della vendemmia tradizionale divertendoci insieme. Il laboratorio si concluderà con una deliziosa merenda tutti insieme. I bambini da 3 a 6 anni devono essere accompagnati da un adulto per tutta la durata dell’attività  E sono invitati a portare le matite colorate.
  • 16:00 – 17:00 Degustazione di vini – 1° turno: Un percorso formativo rivolto agli amanti di vino, in cui si potranno degustare 3 vini (Prosecco: Nodi Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG di Nino Franco, Rosso: Barbera D’Alba DOC Superiore di Oddero, Bianco: Vermentino DOC Maremma Toscana di Tenuta Fertuna) guidati da un sommelier professionista.
  • 17:30 – 18:30 Degustazione di vini – 2° turno: Un percorso formativo rivolto agli amanti di vino, in cui si potranno degustare 3 vini (Prosecco: Nodi Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG di Nino Franco, Rosso: Barbera D’Alba DOC Superiore di Oddero, Bianco: Vermentino DOC Maremma Toscana di Tenuta Fertuna) guidati da un sommelier professionista.
  • 19:00 – 20:30 Aperitivo

festa dell'uva

La prenotazione è obbligatoria su www.alessio.org oppure contattando accoltieraccolti@alessio.org | 039 96 34 280.

Si prega di arrivare 30 minuti prima dell’inizio delle attività prenotate, per registrarsi.

I fondi raccolti saranno destinati ad Accolti e Raccolti – Agriparco Solidale per sostenere il completamento del progetto e di tutte le numerose attività che permetterà di realizzare.

Nel corso della festa, tutte le attività saranno svolte nel rispetto delle norme igienico-sanitarie relative all’emergenza COVID19.

In caso di maltempo maggiori informazioni saranno trasmesse ai partecipanti in prossimità dell’evento.

Ci vediamo all’Agriparco?


Monzese doc, curiosa scopritrice della propria città, amante degli eventi particolari, romantica cittadina che adora girare sulla sua bicicletta alla scoperta di cose nuove da condividere.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Seguici